Libertà d’informazione e pluralismo al tempo della rete

Postato il

22 Marzo 2019 — Prima conferenza del ciclo “Io, cittadino del XXI secolo“.

Relatore: Prof. Giulio Vigevani, Professore di Diritto Costituzionale presso l’Università di Milano-Bicocca.

L’avvento delle nuove tecnologie e dei nuovi mezzi di diffusione dell’informazione ha cambiato completamente il modo in cui si crea l’opinione pubblica e con essa il concetto di democrazia. Di fianco a quelli che sono chiamati oggi “Leoni da tastiera” diventa così importante conoscere per poter agire, parlare e scrivere consapevolmente.

Per questo abbiamo scelto proprio l’Articolo 21 per iniziare il nostro ciclo di conferenze e come relatore il Professor Vigevani per la sua grande competenza nel settore.

Annunci

Gita al CERN

Postato il Aggiornato il

Un sabato alternativo. 43 persone accomunate dallo stesso desiderio: partire alla scoperta di un viaggio tra le particelle!

Una giornata al Centro di Ricerca di Ginevra!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Scuole in Gioco 2018

Postato il Aggiornato il

Le seconde medie nuovamente in gioco presso il Liceo Newton di Chivasso in occasione della seconda edizione di Scuole in Gioco organizzata dall’Associazione Ex Alunni Newton in collaborazione con il Liceo.

Tema dell’edizione : LA STORIA! Un viaggio tra l’Antica Grecia, la Roma dei Gladiatori e il Medioevo!

All’evento ha partecipato l’Associazione Marchesi Paleologi a cui va tutto il nostro ringraziamento.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La galleria completa dell’evento è disponibile sulla nostra pagina FB!

Progetto “Una vita nelle tue mani”

Postato il Aggiornato il

“La cosa più onorevole che possa accadere ad un essere umano è aiutare i propri simili con i mezzi che ha a disposizione” Sofocle 496-406 a.C

 

corsoBLS2

Ogni anno, in Italia, vengono colpite da arresto cardiaco più di 60 mila persone, circa 164 ogni giorno , con percentuali di sopravvivenza vicini allo zero senza un intervento immediato. Non ha rispetto per l’età: è successo nei campi sportivi, anche con atleti professionisti, succede a scuola, a casa, per strada.
L’ostruzione da corpo estraneo soffoca un bambino al giorno ed uno a settimana muore perché chi gli era accanto non sa cosa fare.
Naturalmente in caso di incidente, attacco di cuore o ferite difficilmente sarà presente un medico o un’ambulanza.
Sicuramente sarai presente tu e se avrai imparato cosa fare, cosa non fare, le semplici manovre di rianimazione le possibilità di sopravvivenza di una vittima aumentano di tre volte, potrai salvare una vita umana, magari quella di un tuo familiare.

La scuola ha un ruolo fondamentale per cambiare la concezione vigente del primo soccorso: può e deve svolgere iniziative per la diffusione capillare della cultura della cardio-protezione coinvolgendo anche la cittadinanza.
I giovani e persino i bambini si sono dimostrati sempre in grado di apprendere tali manovre. La loro natura priva di pregiudizi e paure li ha portati a dimostrare in diverse occasioni , documentate , di aver salvato la vita ad un amico, un parente. Inoltre i ragazzi di oggi sono gli adulti di domani ed è fondamentale che questo faccia parte del nostro bagaglio culturale.

Abbiamo così organizzato per l’anno 2017/2018, in collaborazione con Personale qualificato della Croce Rossa Italiana il progetto ” Una vita nelle tue mani” che ha visto la partecipazione di 90 studenti, genitori e insegnanti al fine di insegnare loro le manovre di primo soccorso e di rianimazione cardiopolmonare.

Si ringraziano Sandro Capone, Marco Ghiotti e Davide Greggio, del Pronto Soccorso di Chivasso, che gratuitamente si sono offerti per svolgere il corso.

corsoBLScorsoBLS3

 

 

Pi Greco Day 2018

Postato il Aggiornato il

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il 14 marzo è un giorno speciale per i matematici e i fisici di tutto il mondo: è il ” Pi Greco Day”.
Ideato nel 1988 dal fisico statunitense Larry Show viene ormai festeggiato in tutto il mondo, anche oltre la comunità scientifica. La scelta di questa data non è casuale: nella tradizione anglosassone si antepone il mese al giorno, così il 14 marzo diventa in cifre 3.14. A rendere ancora più speciale tale data è la nascita, proprio il 14 marzo, di Albert Einstein.

L’Associazione “Ex Alunni Liceo Newton Chivasso” in collaborazione con il Comune di Chivasso e con il Liceo Newton ha deciso di festeggiare questo giorno speciale trasformando la piazza del Comune in un science centre temporaneo.

La piazza ha ospitato 150 ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado di Chivasso,, accompagnati dai loro insegnanti-coach, che si sono messi in gioco organizzando stand espositivi dove proporre esperimenti scientifici, divertenti giochi matematici e fisici e progetti originali.

Gli obiettivi del progetto sono due. In primo luogo vogliamo sfatare la falsa credenza che la matematica non sia divertente e invece valorizzare il metodo dell’apprendimento basato sull’ “imparar facendo”. Siamo certi che imparare a ragionare per progetti, stimolare la creatività dei singoli ma al servizio di uno spirito di gruppo che diventa team , ridurre la distanza che separa l’alunno dall’insegnante sia la giusta via per una migliore scuola aperta al futuro. Ambiziosamente auspichiamo poi che le persone comuni si avvicinino alle scienze che permeano il nostro quotidiano, ma soprattutto che questo possa succedere ai ragazzi coinvolti, in un ideale insieme di menti sotto quell’irrazionale numero che è 3.14159265358979323846264338…

Gli stand più interessanti, originali ed intriganti sono stati premiati da una commissione, composta da docenti di materie scientifiche.

I vincitori

Elementari :

  • classe 3C – “IC Cosola” plesso Blatta
  • classe 4C – “IC Cosola” plesso Marconi

Medie:

  • classe 2D – Scuola secondaria I grado “IC Cosola” plesso Marconi -Chivasso

Istituti Superiori:

  • classe 3B – Liceo “I.Newton”
  • gruppo H – Liceo “I.Newton”

Per i premi si ringraziano

  • Cartomania Via Torino, 34
  • Hobby Market Via del Collegio, 10
  • Libreria Garbolino Via Roma, 5
  • Libreria Mondadori Via Torino, 3

Questo slideshow richiede JavaScript.

La galleria fotografica completa è pubblicata sulla nostra pagina FB

Win World Work 3.0

Postato il Aggiornato il

10 Gennaio 2018 — Terza edizione della giornata di orientamento universitario presso il “Liceo Newton” di Chivasso.

Temi dell’incontro:

  • Uno sguardo verso il mondo lavorativo
  • Sbocchi e potenzialità della ricerca

Segue confronto diretto con gli studenti delle singole facoltà.

orientamento.jpg
Si ringraziano i relatori, la dott.ssa Chiara Casalino, Resarch Management and Event Planning Energy Center (Politecnico di Torino) e il dott. Paolo Baretta, Finance Director VG EMEA Di Eaton PLC.
Si ringraziano inoltre la prof.ssa Lucia Pavignano, la dottoressa Marcella Coletta e la prof.ssa Silvia Giovanna Francone e tutti gli studenti universitari presenti delle varie facoltà.

Una vita nelle tue mani

Postato il

L’Associazione organizza un corso di Primo Soccorso e BLS gratuito, aperto ai soci, agli alunni del Liceo e a tutta la popolazione interessata.
Le iscrizioni sono aperte fino al 23 Dicembre.
Il numero di posti è limitato.
Per info e iscrizioni mandateci un’email a exalunninewton@gmail.com

Presentazione completa del progetto : Una vita nelle tue mani